Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

sabato 16 settembre 2017

Come ogni anno si inizia a pensare al Natale :-)

La scorsa settimana mi hanno chiamato quelli del mercatino di Natale di Djurröd, dove ero stata l'anno scorso, e ho detto di sì, parteciperò anche quest'anno! Gli ultimi due anni non sono andati molto bene ma partecipare ai mercatini di Natale è ormai una tradizione e non posso certo perdermi quelli di quest'anno!!

Devo finire le mie scorte di lana e con la lana baby ho cominciato a fare i boot. Vi avevo fatto vedere quelli per prematuri qui ed ora ho cominciato anche con le misure 0-3 mesi e 3-6 mesi. Tanto non posso allenarmi a causa del ginocchio e così mi avanza un po' di tempo :-).

Boot di Natale ai ferri

Boot di Natale ai ferri

Boot di Natale ai ferri

Poi ho deciso che farò altri gnometti con le ghiande, altre collane con palline infeltrite, altri orecchini con palline infeltrite. E se il tempo avanza molto altro :-).

Poi avrò come sempre le fantastiche tovaglie di Gabriella e i bellissimi biglietti di auguri che fa mio fratello, che potete vedere qua.

Da voi come va? State già lavorando per i mercatini di Natale? Che porterete? Dai, dai fatemi sapere :-).

giovedì 14 settembre 2017

Una marea di cose da fare!

Mamma mia il tempo vola! Ho una marea di cose da fare e spesso mi sono ritrovata a non fare quello che volevo fare. Piove da giorni e giorni, tira vento e le temperature proprio non mi piacciono.

Limaccia in giardino

Limaccia in giardino

Malgrado il lavoro che fa Nisse troviamo limacce qua e là, ridendo ci diciamo "ci penseranno i prossimi proprietari :-)". Le prugne sono quasi finite e molte lo hanno fatto in terra, abbiamo raccolto le cipolle e stiamo raccogliendo un po' alla volta i pomodori verdi che poi lasciamo maturare in casa.

Prugne in terra

Raccolta 2017

Come vi ho detto ho ricominciato seriamente con gli allenamenti, erano andati bene. La scorsa settimana a causa della pioggia continua ho cambiato gli allenamenti di bici con la corsa e forse ho corso troppo, lunedi ho cominciato a sentire un fastidio al ginocchio ed ora è completamente bloccato. Si è formato del liquido sotto la rotula per cui di nuovo stop. Mi sono fermata anche con il nuoto, la reazione allergica si è fatta risentire e la notte tra venerdi e sabato è stata un incubo...ragazzi che faticaccia!!!

Anche al lavoro ho tantissime cose da fare. La prossima settimana vengono in visita i nostri partner dalla Lituania e Polonia del progetto sul turismo, di nuovo qui in Svezia come a maggio, per due giorni di conferenze e visite in natura. Speriamo la pioggia ci dia un po' di tregua.
Ho comunicato al capo, così senza troppi fronzoli, che il prossimo anno me ne vado a Maiorca, ora siamo in trattative e devono decidere se posso continuare a lavorare per il progetto da lì. Il capo del progetto ha detto sì, il mio capo non mi è sembrato così positivo. Vedremo come andrà e comunque vada non cambiamo idea, lasciamo la Svezia dopo il cambio delle ruote da invernali ad estive :-).
E così stiamo andando avanti con il processo di svuotamento della casa. Ho messo in vendita di tutto e manca ancora molto. Liberarsi delle cose è un vero e proprio percorso per l'anima, penso che uno possa uscirne più forte. A proposito non ricordo se ve l'ho detto, tra due settimane volo di nuovo a Maiorca :-). 

martedì 5 settembre 2017

Dell'aronia e di altri frutti

Eccola la mia siepe di aronia! Anche quest'anno carica di frutti, non c'è che aspettare la prima gelata e poi raccoglierli!

Siepe di aronia

Bacche di aronia

Ada mi ha mandato un messaggio chiedendomi se l'aronia prunifoglia è commestibile. Non sono un'esperta ma ho letto che ci sono 2 o 3 specie di aronia e sono tutte commestibili. Però io mangio la mia, le altre non le ho mai provate :-).

Parlando di frutti l'albero di mele ha finalmento messo un po' di mele, cadono come pere marce al suolo ma vediamo se qualcuna riusciremo a mangiarla.

Mele del mio albero

Mele del mio albero

L'uva sta invece messa così...



...senza amore, senza calore e senza sole non si può ottenere poi molto!

sabato 2 settembre 2017

Latitante :-)

Sono un po' latitante in questo periodo. Impegnata su più fronti tra cui uno di questi sono gli allenamenti. Ho ripreso "seriamente" le mie attività fisiche e a fine giornata dopo il lavoro e gli allenamenti le energie rimaste sono veramente poche.

Latitante sul blog e latitante in giardino, anche se ora si raccolgono un po' di frutti :-). Quest'anno abbiamo tantissime prugne, ho smesso di comprare frutta e mangio quintalate di prugne ogni giorno, per fortuna che non mi fanno nessun effetto strano :-).

Prugne agosto/settembre 2017

A fine marzo avevo seminato i pomodori cuore di bue, ne erano uscite nove piantine che poi avevo messo in terra e lasciato lì. Siamo stati via un mese senza che nessuno se ne prendesse cura ma hanno resistito. Ha piovuto tantissimo per cui di acqua ne hanno ricevuta...ma di calore/amore poco e fino ad ora siamo riusciti a raccoglierne solo uno. Quello che mi sembra strano è che ho seminato solo i cuore di bue e me ne sono usciti fuori di più tipi diversi, ma non sarà che la mia fan che mi aveva mandato i semi dei cuore di bue ha mischiato più semi nello stesso pacchetto?? :-).

Pomodori nel mio orto

Pomodori cuore di bue

Pomodori cuore di bue???

Comunque sia, quello che abbiamo raccolto ci ha stupito positivamente, BUONISSIMO! Mai mangiato un pomodoro così buono!

Intanto come ogni anno sono arrivadi i dati sull'estate appena passata. Un giorno da qualche parte in Svezia si sono raggiunti i 28 gradi, per il resto è stata l'estata più fredda degli ultimi 150 anni! Così felice di averla in parte passata a Maiorca :-).

venerdì 25 agosto 2017

Sette mesi passati e si ricomincia

Sono stata via quattro settimane abbondanti e mi sono persa tantissime fioriture. Ore e ore di lavoro in giardino di cui non ho visto i risultati. Ma quelli che fioriscono ora sono bellissimi, allegri e colorati, i miei phlox fucsia!

Fioritura di phlox

Fioritura di phlox

Come vi ho detto più volte qui l'estate sparisce prima ancora di cominciare e se uno ha la passione del giardino allora non è facile. Perché scegliere di restare al freddo e sotto la pioggia per poter godere di aiuole fiorite è dura! E quest'anno sono andata via, che i fiori li posso vedere in foto :-)

Questa settimana è passato il 21 agosto, sette mesi dall'operazione e ricomincio. Ricomincio gli allenamenti con un programma, se tutto va secondo i piani nel 2018 gareggio di nuovo, e se non va andrà un'altra volta, non mollo :-)!

Fioritura di phlox

domenica 20 agosto 2017

Mi hanno detto che l'estate non c'è stata

La mia prima settimana dopo le vacanze è passata.

Al lavoro è stata una sorpresa, a differenza degli anni scorsi quando ero io a lamentarmi dell'estate mancata quest'anno sono stati loro a farlo. Anche colleghi che non mi sarei mai immaginata. Quelli che dicono che 20 gradi è la temperatura perfetta. Che pioggia e vento non sono un problema, meglio così che sudare! Bene anche loro questa volta hanno detto che è stata un disastro, neanche una sera decente quando poter star fuori, pioggia ogni giorno. Chi ha la casa al mare non ci è andato, chi ci è andato non è arrivato fino alla spiaggia, troppo freddo! Potete immaginare quanto sia contenta di non essere rimasta in Svezia :-).

Qui ormai l'estate è considerata passata, le scuole sono ricominciate questa settimana e si parla di funghi, mele, autunno e inverno. I miei colleghi sono bianchi cadaverici, io sono scura, anche se il processo di sbiancamento va veloce, 7 giorni senza sole si notano :-).

Sto facendo ordine nella mente e a casa. C'è chi fa nuovi propositi e progetti alla fine dell'anno, io di solito li faccio dopo le vacanze estive. Due anni fa è stata la nostra prima estate passata in Svezia, l'avevo riassunta qui, quell'estate ci fece capire che era ora di emigrare, l'estate dopo ce l'ha confermato, quest'anno ci siamo finalmente convinti.

Ma prima di raccontarvi i nostri piani e di ritornare con i miei post alla realtà svedese vi propongo una sfilza di foto di Maiorca per non dimenticare il primo viaggio che porterà al trasferimento, credo che un post con così tante foto non lo abbia mai pubblicato :-).

Siamo partiti domenica 9 luglio alle 2 e 30 del mattino, Svezia, ponte tra Svezia e Danimarca, Danimarca, nave tra Danimarca e Germania, Germania, Francia, Spagna, nave fino a Maiorca. 2 giorni e 4 ore di viaggio ed eravamo lì.
Ce la siamo presa comoda, partiti la mattina presto di domenica avevamo la nave la sera di lunedí. Sapevamo che se tutto fosse andato bene avremmo avuto del tempo di avanzo prima dell'imbarco e così è stato. Domenica sera, capito che avevamo ore a sufficienza per arrivare in tempo alla nave, ci siamo fermati una notte in albergo e la mattina dopo ce la siamo presa tranquilla.


Il mio bello e Bianchina (il nome della nostra macchina) domenica sera al parcheggio dell'albergo, poche ore ci separano da Barcellona
Lunedi sera in attesa di imbarcarci, una sola notte ci separa da Maiorca :-)
Un giro a barcellona prima dell'imbarco non si poteva perdere e così via tra viuzze e vicoli.





Il tragitto in nave è di 6 ore e 30, è andato senza problemi, abbiamo dormito poco e con una marea di interruzioni ma che fa, ormai eravamo vicini. Scesi dalla nave, pochi minuti in macchina e poi 40 su e giù per le scale per trasportare tutto! Un inizio perfetto, un po' di scale dopo due giorni seduti in macchina :-)!

Scale verso casa...le farò poi una marea di volte ogni giorno, puh!! Ma che felicità :-)!
Un mese intero tra bici, mare, passeggiate in montagna e giri in città e paesini. Perché scusate se ve lo dico ma chi crede che Maiorca sia solo mare è un po' come chi crede che la Svezia sia solo Stoccolma, insomma, è uno di quelli che non ci ha capito niente :-).

















Valdemossa

Valdemossa

Valdemossa

Valdemossa

Valdemossa

Valdemossa

Fornalutx

Alcudia

Alcudia

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...