Testi e foto sono di mia proprietà, se non diversamente indicato. Se volete usarli siate gentili ed indicate come fonte Nel sud del nord e magari comunicatemelo :-) Grazie!

lunedì 16 ottobre 2017

Ginnastica, ginnastica e ancora ginnastica

Sono andata a Hässleholm oggi, dove ho l'ufficio. Per lavorare naturalmente ma anche per incontrare un ortopedico che lavora all'ospedale di Hässleholm. Vi ho raccontato dei dolori al ginocchio e per fortuna sembra non ci sia niente di rotto, legamenti, tendini, ossa. Quello che credono è che si tratti della sindrome dolorosa patello-femorale, insomma da quanto ho capito è un'infiammazione che nel mio caso è dovuta al sovraccarico dovuto agli allenamenti. Posso continuare ad allenarmi, se sopporto il dolore, e devo fare esercizi di potenziamento e allungamento, non mi sembra così tragico, va bene, ho già iniziato che a me la ginnastica piace e pure tanto :-).

Il parco cittadino di Hässleholm oggi

Ho attraversato il parco cittadino un po' di volte oggi e malgrado il tempo sia brutto, come sempre :-), i colori sono proprio belli! Benvenuto autunno!

domenica 15 ottobre 2017

Il giardino si veste di autunno

Sono tornata in Svezia e ho trovato colori diversi, quelli bellissimi dell'autunno. È solo l'inizio prima di un'esplosione fantastica. Oggi ho fatto un giro in mountain bike e guardando gli alberi mi sono ricordata quello che a breve accadrà, la magia dell'autunno. La stagione che molti preferiscono, il profumo, i colori, la temperatura...e io come vi dicevo ieri sono entrata nella fase dell'umore autunnale festeggiando con un dolce alle mele.

Il mio giardino all'inizio dell'autunno

Il mio giardino all'inizio dell'autunno

Poi guardi le previsioni del tempo alla televisione e il meteorologo ti ricorda che siamo ancora in estate! Ve l'ho raccontato un po' di volte, quando la temperatura media giornaliera è superiore ai 10 gradi per cinque giorni di fila allora è estate. E mentre io sto qui parlando e vivendo l'autunno, il mio vicino di casa parla e vive l'estate.

Io in giardino in questo autunno estivo

sabato 14 ottobre 2017

Mele e torta

Sono tornata in tempo per la raccolta delle mele. OK, la raccolta è piccola però dopo anni senza quest'anno qualche mela sull'albero c'è :-). Oggi ne abbiamo staccate tre e siccome così buone proprio non sono ho optato per il mio solito dolce semplice e veloce veloce da fare. Impossibile fallire!

Mele del mio albero

Prendete una tortiera, fate a pezzi le mele e adagiatele nella tortiera. "Conditele" con cannella e cardamomo in polvere.

Dolce alle mele con cannella e cardamomo

In una ciotola mettete del burro che farete ammorbidire a temperatura ambiente. Aggiungete dei fiocchi di avena, un po' di farina, ancora della cannella e se volete dello zucchero (il dolce verrà servito con la crema/salsa di vaniglia che è dolce di per sè). Con le mani lavorate tutti gli ingredienti fino a farli diventare suppergiù così, insomma un "pappone".

Copertura per dolce con mele

Spolverate il pappone sulle mele e distribuitelo uniformemente per coprire il tutto.

Dolce con mele

Dolce con mele

Infornate nel forno preriscaldato a 225 gradi per circa 25 minuti. Servite in una ciotola con della salsa/crema di vaniglia....si mangia con il cucchiaio naturalemente.

Dolce alle mele con salsa di vaniglia

E con questo dolce sono ufficialmente entrata nella fase dell'umore autunnale :-).

venerdì 13 ottobre 2017

Di nuovo in Svezia!

Sono di nuovo quassù! Dopo un po' di tempo passato a Maiorca.

Talaia d'Alcudia
Talaia d'Alcudia

Snorkeling a S'illot
Snorkeling a S'illot
710 km in bici più qualche migliaia di metri di dislivello, una decina di ore di camminata in montagna, qualche ora di nuoto in mare e niente corsa a causa del ginocchio che ancora mi fa male. Un po' di ospiti, un po' di pioggia, tanto sole, tanto caldo e come al solito una marea di foto.

Vista dal Santuario di Lluc
Vista dal Santuario di Lluc

In bici verso Ermita de Betlem
In bici verso Ermita de Betlem

Pont Romà
Io (con le mie solite facce :-)) a Pont Romà
Abbiamo portato giù 100 kg di roba incluse altre due bici, così 5 delle 6 che vogliamo avere sono là! In casa non ci è mancato niente anche se le cose che vorremmo portare con noi sono tante, incredibile! Si crede di non poter fare a meno di oggetti e poi quando ne stai lontano ti rendi conto che non ti servono a nulla, sapete come si dice no: "He who dies with the most toys, still dies" e così cerchiamo di eliminare.

Siamo tornati in Svezia con solo due zainetti in spalla, quello che abbiamo portato giù è rimasto giù.

Ora mi aspettano un po' di settimane in Svezia, tra il lavoro, un po' di viaggi per il progetto europeo, lo svuotamento di casa, il lavoro per i mercatini, lo studio dello spagnolo (più maiorchino e catalano :-)) e molto altro che ora neanche mi viene in mente ma che lo leggerete nel blog :-).

lunedì 25 settembre 2017

Cappellino cicciotto :-)

In inglese si chiama chunky hat, il cappellino cicciotto! Eccolo!

Cappellino cicciotto

Vi raccontavo ieri che dopo l'insuccesso con il mercato dell'usato ero tornata a casa e avevo fatto qualche ferro. Ho provato un nuovo modello di cappellino (se ne faccio altri li posso magari vendere al mercatino di Natale) e dato che qui l'inverno fa freddo, e anche un bel po', ho pensato di fare un cappellino che mette caldo solo a guardarlo :-). Mi piace come sta in testa ma non sono riuscita a fare una foto decente, il mio bello non mi aiuta mai! (con le foto). Oggi dopo il lavoro c'era poca luce, con una mano tenevo la macchina e cercavo di assumere una posa accettabile ma le infinite foto che ho scattato sono venute mosse. Lui mi guardava dalla finestra scuotendo la testa...poteva aiutarmi no?? Vabbe'!

Ora però datemi un consiglio, ci metto un pompom o lo lascio così come è? Pompom o no??

domenica 24 settembre 2017

Una splendida giornata di sole

Ed io ero in un giorno perfetto nel posto più sbagliato possibile!

24 settembre 2017, giardino

Me lo dicevo già quando con la macchina piena di cose da vendere mi dirigevo verso il mercatino, "mmm Oriana, il tempo è troppo bello, dopo giorni e giorni di pioggia finalmente il sole, la gente non verrà certo in un parcheggio al coperto del centro commerciale al coperto! La gente va a prendersi un po' di vitamina d!"

E così è stato. Eravamo 10 macchine a vendere e credo non siano arrivate più di 40 persone in totale. Ho pagato 150 corone per poter vendere e ne ho incassate 55. La cosa peggiore è il non essermi liberata delle cose, una volta tirate fuori non vi dico che fatica per riuscire ad incastrale di nuovo in macchina :-)!

24 settembre 2017, giardino

Poi sono tornata a casa, mi sono goduta il giardino con il sole e lavorato un po' ai ferri. Ho finito un altro modello di scarpine che poi vi farò vedere e finito un cappello, anche questo ve lo farò vedere che ho un consiglio da chiedervi. Insomma la seconda parte della giornata è andata molto meglio della prima. Che dite parteciperò di nuovo ad un mercatino dell'usato? Mi conosco bene, lo rifarò! :-)

Höstanemon som blommar

sabato 23 settembre 2017

Pomodori verdi...da buttare

Stamattina quando mi sono svegliata sono rimasta un altro po' al letto. Tanto non posso correre o fare bici a causa dell'infiammazione al ginocchio e non posso nuotare a causa dell'allergia...meno male che ho da fare e pensare al trasferimento e ai mercatini di Natale.

Il mio bello mi ha detto "ma che ci facciamo con te!?" Si riferisce al fatto che me ne succede sempre una, che mi fa male sempre da qualche parte e ora il ginocchio proprio non ci voleva, tra poco andiamo a Maiorca e se il problema al ginocchio non passa i giorni a Maiorca non saranno poi così divertenti per me, che faccio resto in casa tutto il giorno??

Poi pensa che ti ripensa i miei pensieri sono andati alla solita marea di cose che ho da fare e così con uno zompo sono scesa dal letto. Ho deciso che domani vado a vendere al mercatino dell'usato. Questa volta provo quello che si fa nel parcheggio (al coperto per fortuna) del centro commerciale che sta in città. Ci penso da moltissimo ma non ho mai trovato il tempo di farlo, più che altro perché mi sapeva tantissima fatica ammucchiare la roba da vendere. Ma ormai la casa è una serie di mucchi di cose da dare via. Quelle messe in vendita su internet, quelle "che se c'è posto le porto" e quelle "che le regalo a X o Y" e così tra un pensiero e un altro ho riempito la macchina, speriamo di tornare più leggera.

Poi i pensieri sono andati al giardino, l'autunno è arrivato e le foglie stanno cadendo. Quante ore spese lì durante tutti questi anni, credo siano state proprio tutte quelle ore passate a strappare, pulire, seminare e raccogliere in giardino ad avermi dato la forza e le energie per resistere in questa strana Svezia, perché un giardino è per essere felice e se poi si raccolgono i frutti è solo una cosa in più. Meglio pensarla così, due settimane fa abbiamo raccolto i pomodori cuore di bue ancora verdi, speravamo potessero maturare in casa, ma non è andata, sono finiti nella mondezza!

Pomodori cuore di bue

giovedì 21 settembre 2017

Karlshamn & Mörrum

Sono stata due giorni a Karlshamn nella regione di Blekinge, per il progetto sul turismo. Seminari, riunioni, laboratori e poi una gita a Mörrum per visitare le zone per la pesca del salmone...e di molto altro.

Kronolaxfiske

Abbiamo incontrato un imprenditore che lavora con il turismo legato all'attività della pesca. Informazioni e un'interessante discussione in un posto da incanto :-).

Kronolaxfiske i Mörrum

Kronolaxfiske i Mörrum

Kronolaxfiske i Mörrum

Amo i vostri commenti :-)

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...